STEVE MCCURRY. LEGGERE.: UNA MOSTRA PER EVADERE E PER RITROVARSI.

di Paola Desiderato

Tempo di lettura 3 min.

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. [Marcel Proust]

Se volete staccare dalla frenetica routine e ritagliare un’oretta solo per voi, per evadere dai pensieri stressanti quotidiani, allora questa mostra dal titolo “Steve Mccurry. Leggere” è ciò che fa per voi!

In un’atmosfera di pace e serenità, dedicata alla riflessione sull’atto del leggere e sulle sue modalità, troverete alcune delle più intense fotografie del grande maestro Steve McCurry.

Nell’ambiente raccolto della corte medievale di Palazzo Madama a Torino, ritroverete alcune delle più famose immagini del fotografo, insieme alle altre dedicate al tema della lettura.

La mostra, curata da Biba Giacchetti, con i contributi letterari di Roberto Cotroneo, presenta ottanta fotografie che ritraggono persone da tutto il mondo assorte nell’atto intimo e universale del leggere.

Il percorso nella corte torinese, tra i resti archeologici medievali, è guidato solo da citazioni di brani letterari di personaggi famosi scelti da Roberto Cotroneo: Pasolini, Kafka, Woolf, Proust, Umberto Eco e tanti altri.

Considerato una delle voci più autorevoli della fotografia contemporanea, l’arte di Steve Mccurry si trova nell’uso del colore, nell’empatia e nell’umanità delle sue foto che rendono ogni immagine indimenticabile.

S. McCurry, Bamyan, Afghanistan, 2006

S. McCurry, Bamyan, Afghanistan, 2006

Se pensate che McCurry ha cominciato la sua carriera lavorando per un giornale locale della Pennsylvania (USA), inizialmente come freelance, per arrivare, poi, a scattare fotografie in viaggi incredibili nei sei continenti per la National Geographic, capirete quanta strada ha fatto l’occhio e la mente di McCurry per diventare tanto famoso e vincere i più prestigiosi premi per la fotografia.

Particolare dell’esposizione nella corte medievale

Particolare dell’esposizione nella corte medievale
S. McCurry, Rangoon, Birmania, 1985

S. McCurry, Rangoon, Birmania, 1985

Come in queste fotografie tematiche dedicate alla lettura, così nelle sue fotografie più note e in tutte le altre che hanno, ormai, fatto il giro del mondo, attraverso le immagini di McCurry possiamo soffermarci a guardare il nostro tempo storico ed umano.

Non perdete la mostra a Palazzo Madama (TO) visitabile fino al 1 luglio 2019.

S. McCurry, Birmania, 2010

S. McCurry, Birmania, 2010

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...