GLI “ATTI DIVINI” DI DAVID LACHAPELLE ALLA VENARIA REALE

Di Chiara Sandonato

Tempo di Lettura: 2 minuti.

Un mix esplosivo tra Surrealismo, narrazioni fantastiche, citazionismo colto e richiami sfacciatamente kitsch: ecco l’universo di David LaChapelle.

Più di 70 opere di grande formato del fotografo americano, saranno in mostra dal 14 giugno fino a Gennaio 2020 alla Venaria Reale di Torino, nella Citroniera delle Scuderie Juvarriana.

La rassegna Atti Divini  propone le opere più significative delle diverse fasi evolutive dell’artista. Un percorso visivo rivoluzionario, testimone della profonda rappresentazione dell’umanità che LaChapelle conduce all’interno e contro la natura, ambientata in un paradiso colorato. 

David LaChapelle, Rape of Africa 2009.

Tra le opere più iconiche, Rape of Africa (2009) che ritrova Naomi Campbell come una Venere di Botticelli ambientata nelle miniere d’oro dell’Africa e Showtime at the Apocalypse (2013), un ritratto della famiglia Kardashian che rappresenta non solo la famiglia stessa, ma le nostre paure, le ossessioni e i desideri che vi si riflettono.

La mostra presenta per la prima volta alcune opere inedite della nuova serie di LaChapelle New World (2017-2019) che rappresenta lo stupore dell’artista per il sublime e la ricerca della spiritualità in scene di utopia tropicale.

DAVID LACHAPELLE. ATTI DIVINI.

Dal 14 Giugno 2019 al 06 Gennaio 2020

Reggia di Venaria Reale – Piazza della Repubblica, 4 – 10078 Venaria Reale (TO)

In copertina: David LaChapelle, The Last Supper, 2003

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...