MOVIMENTO, COLORE, RITMO: LA RICERCA ARTISTICA DI BRIDGET RILEY

Di Paola Desiderato

Tempo di lettura: 3 minuti

Looking is, I feel, a vital aspect of existence. Perception constitutes our awareness of what it is to be human, indeed what it is to be alive.

B. Riley, 2017.
B. Riley, Hayward Gallery, 2019.

La percezione visiva è sicuramente uno degli aspetti più interessanti e controversi della natura umana, da sempre indagato da artisti e scienziati. La nostra vista è uno strumento di semplice comprensione solo in apparenza, spesso può trarci in inganno e indurci a vedere cose che hanno luogo davanti a noi solo grazie alle sue connessioni con il cervello.

Bridget Riley, artista londinese di fama mondiale, ha deciso di affrontare a suo modo il “labirinto” della percezione visiva, ovvero con la sua coloratissima arte.

B. Riley, Hayward Gallery, 2019.

La sua pittura astratta, ora in mostra alla Hayward Gallery all’interno del noto polo culturale Southbank Centre di Londra, esplora i sensi e il modo in cui vediamo il mondo, giocando e sperimentando con i colori, la luce, combinati dinamicamente. I vostri occhi ne saranno rapiti!

I wanted to bring about some fresh way of seeing again what had already almost certainly been experienced, but which had either been dismissed or buried by the passage of time.

B. Riley, 1984.

La capacità unica di questa artista di coinvolgere qualsiasi osservatore, deriva dalla sua maestria nel convogliare in ogni quadro le sue osservazioni sulla natura, lo studio di altri pittori suoi maestri (primo tra tutti, Seurat) e la minuziosa ricerca matematica – quasi ingegneristica – alla base di ogni disegno preparatorio.

Nella sua lunga carriera di pittrice, dal 1947 al 2019, la Riley non ha mai smesso di sperimentare e presentare davanti ai nostri occhi spettacolari scenari di pois, linee curve vertiginose, ordinatissime macchie di colore, psichedeliche forme concentriche. Ha creato così la sua marca artistica distintiva.

Non stupitevi, quindi, se guardando le sue opere (soprattutto se avete la fortuna di vederle dal vivo!) già solo dopo le prime cinque grandi tele, inizierete a chiedervi “Cosa sto guardando?”, “Qualcosa lì dentro si sta muovendo davvero?”, “Dove finisce un colore e ne comincia un altro?”.

Lasciate che lo sguardo vaghi libero tra forme, linee e colori, sarà lui a indicarvi la risposta alle vostre domande.

BRIDGET RILEY

Fino al 26 Gennaio 2020

Hayward Gallery – Southbank Centre, Belvedere Road
London SE1 8XX.

Info: Southbank Centre – Hayward Gallery.

Foto dell’autrice.

In copertina: Vista dell’installazione di Bridget Riley, Composition with Circles 4, 2004 alla Hayward Gallery di Londra, 2019. © Bridget Riley 2019 Photo Stephen White & Co.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.