BOOMING CONTEMPORARY ART SHOW. L’EMERGENZA DI CAMBIARE

Di Alba Panzarella

Tempo di lettura: 1 minuto.

Bologna, durante l’Art Week, diventa una tappa imperdibile per qualsiasi appassionato d’arte, soprattutto grazie alla prima edizione di BOOMing Contemporary Art Show: il 23 sera l’opening della nuova fiera d’arte contemporanea all’interno degli spazi di DumBO, che quest’anno si focalizza sul tema emergenze. La curatrice Simona Gavioli racconta:

Intendiamo “emergente” non come dato anagrafico, ma letteralmente come “essere in procinto di emergere”: come emergenza, quindi, necessità, urgenza, ma anche come momento di criticità foriero di cambiamenti.

BOOMing racconterà quest’anno, attraverso le opere delle trenta gallerie – italiane e internazionali – che parteciperanno, un’arte che porta cambiamento indispensabile e fondamentale: vuole essere un approccio critico in un mondo in continua evoluzione, che si opponga allo sviluppo violento e travolgente.

La fiera si concentra su due emergenze: quella dell’ambiente a cui è dedicata la Main Section, e quella dei femminismi a cui è dedicato il Solo Show.

Si potranno apprezzare le opere di Leandro Summo, che ha ideato in collaborazione con Apulia Center for Art and Technology, l’installazione che tra arte e tecnologia, accoglie i visitatori all’ingresso della fiera, e artisti del calibro di Letizia Battaglia, Silvia Levenson, Luca Carboni. Un programma ricco di eventi, premi e talk, tutto da seguire.

BOOMing – Contemporary Art Show

Spazio DumBO, via Casarini 19 – Bologna

Dal 23 al 26 gennaio 2020

Info: https://boomcontemporaryart.com/

Credits immagine

Lascia un commento