ROMA 2021: MOSTRE ED EVENTI

Tempo di lettura: 2 minuti.

L’estate è definitivamente finita. I bambini sono tornati a scuola, gli uffici hanno riaperto e Roma si è riempita nuovamente di gente (e traffico). Quest’autunno, dopo tanti mesi di chiusure e  restrizioni, segna finalmente il ritorno alle grandi mostre (muniti di green pass, ovviamente).

In questa stagione Roma offre tantissime possibilità di svago culturale: ce n’è per tutti i gusti! 

mostra archeology now di DAMIEN HIRST

Roma
Damien Hirst, Lion Women of Asit Mayor, 2012. Credit.

Fino al 7 novembre, nella splendida cornice di Villa Borghese, tra i capolavori permanenti della galleria troverete esposte 80 opere della serie Treasure from the wreck of the unbelievable, una raccolta delle opere più originali della carriera ventennale dell’artista britannico Damien Hirst

Il linguaggio innovato di Hirst si sposa perfettamente con la straordinaria statuaria barocca della galleria. Consigliata a coloro che amano l’arte contemporanea o a chi ha voglia di vivere un’esperienza originale. 

mostra raffaello e la domus aurea: l’invenzione delle grottesche

Roma
Una delle sale della mostra. Credit.

In occasione della riapertura al pubblico della Domus Aurea e per inaugurare il nuovo impianto di illuminazione volto ad esaltare al massimo lo spazio espositivo, è stata organizzata una mostra celebrativa delle antiche pitture romane: le grottesche. 

Grazie a Raffaello, artista urbinate amatissimo da più di cinquecento anni nella capitale, potrete passare un pomeriggio immersi tra le meraviglie dell’antica Roma.

La mostra sarà visitabile fino al 7 gennaio 2022. 

Consigliata agli amanti di Raffaello e dell’arte classica.

MOSTRA INFERNO

Il sommo poeta che ha ispirato più artisti di chiunque altro viene celebrato, dal 5 ottobre alle Scuderie del Quirinale. 

L’inferno Dantesco viene omaggiato in una spettacolare mostra che vanterà opere di artisti di ogni tempo, partendo dal Beato Angelico per arrivare a Rodin. Un’occasione unica di viaggiare, tramite le intense e immortali parole di Dante Alighieri, accompagnati dalla straordinaria forza delle immagini di grandissimi artisti di ogni epoca. Queste premesse  non possono che dar vita a qualcosa di suggestivo ed eccitante.  

La mostra sarà aperta fino al 9 gennaio del 2022. Consigliata a tutti!

MOSTRA AMAZôNIA DI SEBASTIANO SALGADO

Roma
Sebastiano Salgado, Sciamano Yanomami, 2014. Credit.

Dal 1 ottobre al 13 febbraio 2022, al Maxxi di Roma sarà esposta la mostra fotografica con oggetto una delle realtà più rappresentative della terra brasiliana. Sebastiano Salgado ha viaggiato per sei anni nella foresta amazzonica, fotografando paesaggi spettacolari e la popolazione autoctona. 

La mostra insiste sulla fragilità di questa terra e di chi la abita e ci invita a riflettere sui danni che l’uomo sta recando alla natura. L’esperienza di visita sarà accompagnata da suoni e rumori tipici della foresta. 

Consigliata agli amanti della fotografia.

REF (ROMAEUROPA FESTIVAL 2021)

Infine, all’ex mattatoio di Testaccio dal 14 settembre al 21 novembre avrà luogo Romaeurepa Festival, una manifestazione dove arte, performance art, danza e teatro si fondono in uno spettacolo di colori e suoni, grazie alla quale  le espressioni artistiche dei 5 continenti si uniscono per dare vita a questo importantissimo evento romano. 

Vi consiglio di scaricare i programma: troverete senz’altro un evento che soddisferà i vostri gusti! 

Quindi non ci sono più scuse: la capitale brulica d’arte! 

In copertina: Damien Hirst, Neptune, 2011. Credit.

Rispondi