Festival della fotografi etica di lodi

TORNA IL FESTIVAL DELLA FOTOGRAFIA ETICA A LODI

Tempo di lettura: 2 minuti.

Torna a Lodi il Festival della Fotografia Etica che festeggia quest’anno la sua dodicesima edizione all’insegna di mostre fotografiche che lasceranno senza fiato, come hanno sempre fatto.

Si comincia il 25 settembre alle ore 9.30 e si andrà avanti con eventi e mostre aperte al pubblico (obbligatoriamente munito di Green Pass) fino al 24 ottobre tutti i weekend.

Festival della Fotografia Etica
“Exodus” di Nicolò Filippo Rosso, vincitore 1° classificato per la sezione Master Award 2021.

Così com’è stata l’edizione dello scorso anno, anche quest’anno il Festival si ritrova ad affrontare un periodo complesso: da una parte c’è la voglia di tornare alla normalità, dall’altra però ci sono dei problemi ancora irrisolti e che tutti ci ritroviamo a fronteggiare ogni giorno.

Che fare quindi per trovare nuove energie e speranza? La risposta del Festival della Fotografia Etica è immergersi in altre storie, conoscere nuovi punti di vista da cui guardare il proprio ed altri mondi.

L’obiettivo, quindi, è conoscere il mondo, emozionarsi, riflettere e poi agire per un cambiamento positivo. Un mantra che dovremmo sempre ripetere, anche dopo la fine del Festival.

Festival della fotografia etica
“Perù, a toxic state” di Alessandro Cinque, vincitore 2° classificato per la sezione Master Award 2021.

le mostre

Questa edizione 2021, vede rianimarsi e aprire nuovamente al pubblico diversi luoghi della città di Lodi allestiti per l’occasione in maniera semplice ma suggestiva, pronti ad accogliere la bellezza degli scatti dei fotoreporter.

Più di venti mostre formano un variopinto ritratto della nostra società, da ammirare nei palazzi storici, nelle piazze, nei musei, nei chioschi e nei parchi di Lodi.

Festival della Fotografia Etica
“Bagnanti” di Daniele Vita, vincitore per la sezione Generazioni Future Award 2021.

Una menzione particolare merita il Word.Report Award 2021, il concorso internazionale del Festival di Lodi che ha lo scopo di dare voce e supporto all’impegno sociale dei fotografi di tutto il mondo, professionisti e non. Anche quest’anno i reportage premiati con questo premio saranno esposti al Festival e tutti potremo perderci nelle loro storie.

Qui trovate l’elenco completo delle esposizioni.

Mentre, per tutte le altre informazioni utili (biglietti, luoghi e orari, contatti e le info sulle passate edizioni) fate click qui.

Rispondi